Invito allo spettacolo teatrale DIVENTO VENTO – 2,16 luglio, ore 21:00 – Villa della Petraia

Invito allo spettacolo teatrale DIVENTO VENTO – 2,16 luglio, ore 21:00 – Villa della Petraia

Carissimi Soci e Amici,

La Compagnia delle Seggiole, Il Polo Museale della Toscana, L’Associazione Amici dei Giardini e delle Ville Medicee, la Fondazione Cassa di Risparmio Firenze e il CRAlgiàBT

 

presentano

 

il 02 Luglio e 16 Luglio
alle ore 21,00
Davanti alla Palazzina Belvedere della VILLA MEDICEA DELLA PETRAIA

Via della Petraia 40 – Castello (Fi)

 

 

DIVENTO VENTO
Conversazione (in)credibile con il Ventaglio
scritta da Marcello Lazzerini

con inserti teatrali tratti da
C. Goldoni e O. Wilde

 

 

Intero 18,00 euro – Ridotto 15,00 euro

Info e prenotazioni (dopo le ore 14,00): 333 2284784
a tutti i partecipanti sarà offerto un curioso ventaglio…. e dopo lo spettacolo sarà possibile visitare il Cortile coperto (salone delle feste) della Villa Medicea della Petraia

 

troverete altre informazioni sull’evento nella scheda in allegato.

 

I soci degli Amici delle Ville Medicee ed i loro familiari potranno usufruire del biglietto ridotto comunicandolo in fase di prenotazione!

 

Vi aspettiamo numerosi,

la segreteria

Dinner snack di Raccolta fondi a favore della Lega Italiana Fibrosi Cistica – Giardino di SMN

Dinner snack di Raccolta fondi a favore della Lega Italiana Fibrosi Cistica – Giardino di SMN

Mercoledì 19 giugno, Gli Amici delle Ville Medicee, grazie al prezioso contributo dell’Officina Profumo Farmaceutica Santa Maria Novella, hanno organizzato una merenda-cena di raccolta fondi nella splendida cornice del Giardino di Santa Maria Novella: un paradiso di 15.000 mq, dove l’hortus conclusus, antica tradizione medievale di coltivare orti e giardini con piante officinali, è stata tramandata dai frati domenicani dal lontano XIII secolo fino ai giorni nostri.
Oltre ad essere stato un piacevole pomeriggio estivo, questo evento conviviale ha raccolto entusiastiche adesioni anche per la sua natura sociale, infatti la quota di partecipazione della merenda-cena è stata interamente devoluta alla Lega Italiana Fibrosi Cistica.
L’evento era riservato ai soli soci dell’Associazione.
Gli Amici delle Ville Medicee, anche a nome della LIFC, ringraziano pubblicamente il presidente Eugenio Alphandery per la sua grande disponibilità e tutti i partecipanti.
Grazie!

Visita alla Villa dell’Ambrogiana, Montelupo Fiorentino

Visita alla Villa dell’Ambrogiana, Montelupo Fiorentino

Carissimi Soci e Amici,

in allegato troverete le foto della spendida visita alla Villa dell’Ambrogiana avvenuta il 17 maggio 2019 e riservata ai nostri soci ed amici.

Ringraziamo il Comune di Montelupo Fiorentino, la “Fondazione Museo Montelupo” per la collaborazione e la bravissima guida Veronica Ranucci che speriamo di poter coinvolgere nei nostri prossimi eventi.

Ricordiamo che coloro i quali hanno partecipato e non avessero già visitato lo splendido Museo della Ceramica ne hanno ancora facoltà.

 

 

Invito Conferenza: I GIARDINI MEDICEI, storia e conservazione

Invito Conferenza: I GIARDINI MEDICEI, storia e conservazione

l’Associazione Amici delle Ville e dei Giardini Medicei  è lieta di invitarvi martedì 14 maggio 2019, alle 17:00, presso la Sala Archi di Villa Pozzolini (Viale Guidoni n. 188 – Firenze), per la Conferenza “I Giardini Medicei, storia e conservazione ” tenuta dal nostro Amico Paolo Galeotti, Responsabile ufficio tecnico parchi e giardini Polo Museale ToscanaLa conferenza affronterà le tematiche della storia, il restauro e la conservazione dei giardini storici arrivati fino ai giorni nostri.L’incontro è collaborato dal Comune di Firenze, Quartiere 5.

AMBROGIANA: la storia

AMBROGIANA: la storia

Si tratta del primo dei tre video prodotti dal Comune di Montelupo Fiorentino per raccontare la storia della villa dell’Ambrogiana, dalla sua nascita nel Cinquecento fino alla dismissione dell’Ospedale Psichiatrico Giudiziario nel 2017. Questo primo video narra descrive la storia della villa fin dall’acquisto da parte di Ferdinando I de’ Medici della tenuta dell’Ambrogiana, il ruolo determinante che ebbe Cosimo III per lo sviluppo architettonico del complesso mediceo e infine delle trasformazioni dei giardini e degli annessi, oltre che degli affreschi al piano nobile, compiute dai Lorena.